[BLACK SAND], personale di Valentinaki alla EOTW Gallery.


Si inaugura Sabato 22 Agosto alle ore 18:00, presso lo spazio EOTW Gallery, la personale di Valentinaki, [Black send].

Dopo tre esposizioni che hanno riscosso grande successo e ritorno di pubblico, EOTW propone un'artista che fa del messaggio della natura e proveniente dalla natura la parte principale del suo percorso poetico compositivo.

Valentinaki viene dall'Est, la Lettonia, e vive una formazione eclettica quanto autonoma verso percorsi che la portano, forti di continua ricerca e sperimentazione, ad approdare a stili sempre nuovi e inattesi, sorprendendoci ma, allo stesso tempo, mantenendo una coerenza poetica ed estetica.

L'astratto diventa il punto di arrivo massimo dell'autrice che adopera un materico esplicito e inequivocabile nell'impatto visivo e nella sua complessità tanto da rendere le sue opere una serie, il titolo della mostra è inequivocabile, di narrazioni sulla natura, sul mondo e sulla necessità di salvare il pianeta. La produzione di Valentinaki non è priva di speranza di riscatto: lo dice quella conchiglia, bianca e lucente, che si immette in un mare di petrolio, l'effetto cromatico e il colore è tale da donarci una contemplazione sincera e incisiva, simbolo contraddittorio di distruzione e di vita ed energia.

Materiali vari si stagliano, quasi invadendola, sulla tela, garantendoci un caleidoscopio di stili e di tecniche che possono solo trasmetterci sensazioni diverse in quanto espressioni astratte di ombre e luci, variazioni di colori e di effetti ottici che non possono non sorprenderci e coinvolgerci.

La mostra sarà curata da Emotions of the World, con la presenza del giornalista e critico d' arte Alessandro Rizzo.

“Credo che prima di andare alla ricerca di significati concettuali ed artistici nelle prime opere di Valentinaki, ci si debba fermare sulla spinta emotiva e naturale che ha portato l'artista ad usare questi materiali, questi nomi e significati, gli anni passati a Riga camminando sulla sabbia del mar Baltico e guardando la petroliere ancorate nel porto, gli ultimi anni trascorsi a Milano lavorando nel mondo della moda......questi luoghi, questi mondi diversi e spesso contrastanti, portano Valentinaki ad esprimersi in [BLACK SAND] attraverso materiali e metafore che sono al limite dell'equilibrio, che trovano un'armonia negli opposti, che si rafforzano unendosi l'uno con l'altro e dalla contaminazione di ori e sabbia lasciano uscire il bianco madreperla di un'ostrica. Mentre Valentinaki "incrosta" le sue tele con sabbia e oro che si mischia al nero a rappresentare appunto il petrolio, detto oro nero, racconta come un elemento così naturale sia vita e morte al tempo stesso, come possa far sognare con le sue sfumature, come sia fonte di ricchezza, ma come possa creare povertà, inquinamento e distruzione. Nasce così l'interrogativo: il petrolio serve per vivere, ma il petrolio si porta anche via la vita!! È cosi anche il nome della mostra: [BLACK SAND] dove Sand sta per Sabbia, Natura e Black per Nera, Morta. Ma il mio sguardo e il mio pensiero si fermano sulla conchiglia: l'ostrica bianca che pura esce da contaminazioni di colori e materiali, da contrasti e contraddizioni e ci lascia un messaggio in rilievo, un guscio in cui cercare protezione. “

Arch. Marcello Albini

Mostra [BLACK SAND] di Valentinaki A cura di Emotions of the World

Luogo: Emotions of the World Gallery Indirizzo: Via Fanfulla 3, 26900 Lodi Inaugurazione: Sabato 22 Agosto, ore 18:00

Periodo: dal 22 al 28 Agosto 2015 Orario: 10:00 - 20:00, da Lunedì a Domenica Ingresso libero

Informazioni: emotionsoftheworld@live.com, tel.3477623428 / 3400904179

www.emotionsofhteworld.com

#valentinaki #eotwgallery

Posts in evidenza
Posts recenti
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Flickr App Icon
  • YouTube Classic
  • Google Classic

© 2019 Tutti diritti riservati a EMOTIONS OF THE WORLD