© 2013 Tutti diritti riservati a EMOTIONS OF THE WORLD

AL BRERART 2014, EMOTIONS OF THE WORLD PRESENTA LE MOSTRE "FEEL" E "FANTASY".

October 13, 2014

 

 

EMOTIONS OF THE WORLD


BRERART 2014

Emotions of the World, movimento artistico internazionale di arte contemporanea, sarà presente a BRERART 2014, con due importante mostre internazionali.

La personale “FANTASY, L’ORIGINALITA’ DI UN MAESTRO” dell’artista Enrico Arvati (in memoria), che si terrà alla Hernandez Art Gallery di Milano.

La mostra “FEEL” che si terrà allo spazio culturale della fondazione EMMAUS di Milano.             
Prenderanno parte a questo prestigioso evento d' arte contemporanea, artisti di vari paesi del mondo e dell’ Italia stessa, con un validissimo percorso internazionale, tra loro:


Allan Vitor (Brasile) è nato a Rio de Janeiro nel 1982. Si dedicò fin da subito allo studio della fotografia, dove vuole esprimere un misto di luci, forme e colori. Le sue opere fotografiche sono fortemente influenzate dallo studio da parte dell' artista verso i pittori surrealisti e impressionisti del XIX e XX secolo. Oltre allo scatto di foto artistiche, Allan Vitor è direttore di fotografia cinematografico, che gli ha permesso iniziare i suoi primi passi verso la sua personale composizione dell' immagine.


IZA - Isabelle Ardevol (Svizzera) dopo aver studiato architettura presso l' Ecole di Parigi la Seine, è tornata a Barcellona lanciandosi nella moda europea. E' stato in questo periodo in cui si è avvicinata alla scultura, disegnando e perfezionando il suo interesse per l' anatomia.
Nel 2008, IZA si stabilisce nel suo paese di origine, Losanna e apre il suo nuovo studio.                 

Il lavoro di IZA si basa sulla dualità. Uomo/donna, dolcezza/tensione, emozione/azione, quello che vediamo e quello che abbiamo potuto vedere. Una cosa può esistere senza il suo opposto?

Juarez (Argentina) è una proposta di Emotions of the World al Brerart 2014, un artista creativo e che utilizza prodotti da reciclare, per creare le sue originalissime opere. Jose ha esposto la prima volta con Emotions of the World, alla mostra “Italia and International Artists”, nel 2013 presso la storica galleria Rosso Tiziano di Piacenza, mostra che ha evidenziato il grande potenziale dell’ artista argentino, che ormai da diversi anni vive in Italia.


Geovana Clea (Brasile) da quasi un decennio, diverse mostre l’hanno fatta conoscere in Italia e nei principali centri dell’arte contemporanea, come Parigi, New York, Lisbona, ecc. La pittrice ha partecipato alla 55. Biennale di Venezia curata da Vittorio Sgarbi e per due volte al Salone di Belle Arti al Louvre di Parigi, inoltre ha vinto una menzione d’onore in un concorso letterario internazionale, dove la sua opera THINK BRASIL è diventata copertina di un’antologia bilingue.


Marino Lecchi (Italia) è nato a Capriate San Gervasio in provincia di Bergamo. Alla giovanissima età di 4 anni, Marino già dipinge sugli insegnamenti di suo cugino, allora maestro d' arte alla scuola del Castello Sforzesco di Milano. L' artista fa la sua prima mostra personale a Milano nel 1982. Nel suo curriculum compaino mostre personali nelle più imortanti città italiane, oltre alle esposizioni nelle più rinomate capitali europee come Parigi, Madrid e Londra.


Nacha Piattini (Argentina) è nata a Còrdoba il 22 febbraio 1970. Frequenta l'Università Cattolica d' Architettura. L’artista dipinge da diversi anni e ha ereditato la passione per l’arte dal trisnonno materno Gonzaga Cony Luis, il famoso Pittore Portoghese giunto in Argentina nel 1848. Molteplici le sue partecipazioni a mostre e fiere internazionali.
Fra le sue mostre piu importanti, Palazzo Merati di Venezia, Museo Macia (in occasione della Biennale di Venezia) e la Biennale Lecce.

Renata Cebular (Svizzera/Croazia) è un' artista svizzera/croata che vive e lavora a Zurigo. Negli ultimi 6 anni con il marchio ART by Cebular ha lavorato con arte, Faschion Design, Interior Design, Public Place e progetti artistici e culturali. I lavori e le esperienze di Renata sono differenti ed includono originali creazioni artistiche come opere d' arte, lavori su carta e su seta con disegni intuitivi e creativi. Renata si è laureata alla Università dell' Arte a Zurigo nel dipartimento di Analisi Culturale. I suoi studi le hanno permesso di creare le basi per le sue idee di business, creando collaborazioni artistico/lavorative con differenti patners.


Roshanak Khalilian (Iran) Ha studiato in Iran per il suo BA e poi ha continuato i suoi studi d’arte alla OU university del Regno Unito.
Avendo viaggiato ha avuto opportunità di conoscere diverse culture e le loro interpretazioni di felicità e di vita, ciò è stata la sua ispirazione principale per perseguire l' arte come mezzo per dimostrare emozioni. Roshi crede che i colori possono raccontare storie. L' astrazione è il suo linguaggio attraverso i colori, forme, con diversi mezzi e tecniche per trasferire i frammenti affascinati della natura umana e dei suoi atteggiamenti positivi.


Nadia Bordanzi (Italia) Il suo percorso artistico inizia come autodidatta negli anni novanta.
La partecipazione ad alcuni stage di ritratto dal vero e al corso libero di nudo all' Accademia delle belle arti di Brera, la porterà a vedere nel ritratto, la forma espressiva più vicina al suo ideale artistico: ricerca espressiva, psicologica ed emozionale, ma anche ricerca di materiali, supporti e tecniche.
I ritratti della Bordanzi, non sono semplici trasposizioni fotografiche di volti casuali, ma sono scelti in funzione di uno studio delle profondità psicologiche, uno studio che parte dallo sguardo e giunge fino all'anima, sono volti che raccontano di noi e della nostra umanità.

Le mostre saranno curate da EMOTIONS OF THE WORLD, che ha come Direttore Eddy Ratti. Durante la settimana di Brerart, intenzione di Ratti, è portare alla settimana dell’arte contemporanea, ciò che è il vero spirito del movimento, innovazione, condivisione, ma sopratutto un personale messaggio di ogni singolo artista.

Nella mostra “Feel", artisti di sette diversi paesi, potranno mostrare il proprio operato artistico, affinché il pubblico, possa confrontare, opere di differenti culture, di differenti nazionalità.

Nella mostra “Fantasy” presenteremo alla Hernandez art Gallery di Milano, la personale del grande Maestro, Enrico Arvati (in memoria), rappresentato dal suo unico figlio, l' Architetto Riccardo Arvati.
Il Maestro Arvati, parte ufficiale del gruppo di EOTW come artista d’onore, nel suo percorso artistico è stato un vero innovatore nell' arte contemporanea, avendo nel suo curriculum, prestigiosi riconoscimenti, oltre che la partecipazione alla Biennale di Venezia negli anni 50.
La mostra di Arvati, sarà un viaggio di originalità, dove il pubblico potrà apprezzare, la grande maestria di un uomo che con la sua arte ha potuto lasciare un significativo segno di forza e bellezza, attraverso le sue meravigliose creazioni.



ENRICO ARVATI
FANTASY “L’ originalità di un maestro”
Apertura e Vernissage: 22 Ottobre alle ore 18:00
HERNANDEZ ART GALLERY
Via Copernico, 8 - 20125 - Milano -  tel. 02. 67490252
info: emotionsoftheworld@live.com
        info@galleriahernandez.com


FEEL - Contemporary Art Exhibition
Apertura: 22 Ottobre
Vernissage: 23 Ottobre alle ore 18:00.
EMMAUS - SPAZIO CULTURALE DELLA FONDAZIONE EMMAUS
Via dell'Unione, Galleria Unione 1 - Piazza Missori - Milano
info: emotionsoftheworld@live.com

 

Please reload

Posts in evidenza

Karim Carella, quando la foto è poesia.

September 4, 2019

1/3
Please reload

Posts recenti
Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Flickr App Icon
  • YouTube Classic
  • Google Classic