© 2013 Tutti diritti riservati a EMOTIONS OF THE WORLD

ANGELO MAUGERI, quando la musica porta speranza e ti racconta l' amore.

March 1, 2014

Angelo Maugeri, cantante della Christian Music, un talento, che porta attraverso la musica la bellezza della vita, dei sogni e della fede.

Sicuramente una musica che alimenta lo spirito e porta un mensaggio d'amore, con la sua poesia e la dolce voce del cantante. Siamo certi che conquisterà i cuori di tanti italiani, perchè la sua musica è come un sorso d' acqua in mezzo al deserto.

Nel video, il brano "In cerca di risposte", una canzone meravigliosa che parla dell' importanza della vita, transmettendo il fatto di dare alla vita stessa l' importanza che merita, rispetto alla superficialità delle cose materiali. La vita è un dono di Dio e sentendo questo brano, ognuno può percepire in modo personale il messaggio trasmesso . "In cerca di risposte" è soltanto una delle musiche che questo talentuoso ragazzo compone, canta ed incanta. Ascoltare i brani di Angelo Maugeri è come viaggiare attraverso qualcosa di unico e speciale.

 

Segue l' intervista esclusiva al giornalista ufficiale di EMOTIONS OF THE WORLD, Alessandro Rizzo, dove il cantante ci racconta la sua musica e la sua carriera. 

 

(AR) Dove e come nasce musicalmente Angelo?

 

(AM)Angelo nasce musicalmente dentro la sua cameretta con in braccio una chitarra regalatagli da un amico di famiglia e col desiderio di trasmettere quelle emozioni e sensazioni che portava dentro. Quando ho riconosciuto di aver ricevuto un dono dall'alto ho voluto affinarlo e accrescerlo sempre di più affidandomi fra gli altri a Osvaldo Di Dio presso l'Accademia Lizard.

 

(AR) Sei giovane e musicista: una scelta difficile nell'Italia di oggi?

 

(AM) Sicuramente si, ma allo stesso tempo una scelta affascinante e per gente coraggiosa! Discograficamente sappiamo che il nostro Paese non vive un bel momento ma se ogni artista unisse le proprie forze sicuramente vedremmo sviluppi migliori di quelli attuali, ma sono fiducioso ed io voglio fare la mia parte.

 

(AR) Ti rifai a qualche autore del passato o a qualche corrente della letteratura musicale nostrana o internazionale?

 

(AM)Amo la "scrittura" Italiana ed il cantautorato in generale. Ogni brano che nasce da dentro e che trasmette vere emozioni ed un reale vissuto vada la pena ascoltarlo e magari in alcuni di questi immedesimarsi perché ti da nuove chiavi di lettura che magari prima avevi sottovalutato.

 

(AR) Ormai si dice che la musica abbia esperito tutte le ricerche artistiche, le invenzioni tonali e compositive, e non ci sia più nulla da inventare: è difficile, quindi, per te, oggi, fare e proporre musica segnando una certa propria autonomia e non omologandosi?

 

(AM) Credo che ogni artista soprattutto per un cantautore sia fondamentale avere una propria e chiara identità artistica. Musicalmente parlando siamo figli di un periodo musicale storico che viaggia molto nel pop e di conseguenza tanti si attengono a quello che va di più adesso; ecco perché reputo che sia fondamentale il messaggio che diamo attraverso il testo di ogni canzone e penso sia questo che debba fare la differenza.

 

(AR) Quali brani ti rappresentano di più?

 

(AM) Nel mio repertorio un pò tutti i brani mi rappresentano perché cantautorali. Ma tutti viaggiano verso un solo fine: "ringraziare Dio e riconoscerlo in ogni cosa come reale ispiratore di tutto quello che scrivo."

 

(AR) Come avviene la fase di produzione e di ispirazione di una tua opera?

 

(AM)Generalmente non ce mai una regola ben precisa. A volte scrivo prima il testo, altre la musica ma tutte nascono da un'esperienza vissuta o vista in altre vite rapportandole sempre ad un risvolto di vita sociale, attuale e naturalmente di fede.

 

(AR) Cosa si attende Angelo artisticamente: il successo o lasciare un segno culturale?

 

(AM) Ogni cosa che faccio non è mai per un tornaconto personale ma l'edificazione di ogni vita che ascolta. Voglio lasciare un segno in questa nazione e non solo ma non per me stesso ma per essere uno strumento che possa arrivare e parlare ai cuori portandoli ad una sana e concreta riflessione.

 

(AR) Quali messaggi vuoi esprimere e perché hai scelto la musica come mezzo per farlo?

 

(AM) Ho scelto la musica perché credo che certi messaggi si "digeriscano" di più che comunicandolo in parole. Come ho detto prima credo che la musica sia un importantissimo mezzo di comunicazione e come tale va rispettato ed utilizzato con grande cautela. Voglio esprimere un vissuto che è riuscito a sopravvivere e rinascere dopo aver incontrato una persona molto speciale, Gesù.

 

Please reload

Posts in evidenza

Karim Carella, quando la foto è poesia.

September 4, 2019

1/3
Please reload

Posts recenti
Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Flickr App Icon
  • YouTube Classic
  • Google Classic