© 2013 Tutti diritti riservati a EMOTIONS OF THE WORLD

Kaz Orii, l' arte giapponese ad Emotions of the World.

February 7, 2014

Conosciamo meglio il nipponico Kaz Orii, artista di Emotions of the World. Il suo essere interiore nell' espressione della sua arte...

 

Qual è il tuo percorso artistico?
Il mio percorso artistico ebbe inizio in Francia, quando avevo 24 anni, era la mia prima mostra. Dopo di che, espongo regolarmente in 11 paesi, specialmente in Europa e in Asia .

Qual è il dipinto più rappresentativo?
La pittura astratta con olio, dipingo in base alla vita quotidiana e l'esperienza accumulata.

 

Quali sono i messaggi che desideri esprimere attraverso la tua produzione?

Io voglio proporre sulla tela una sensazione che cresce naturalmente dentro di me. Tutto questo risulta essere molto astratto e sensuale. Penso che questo sia il solo modo attraverso cui esprimere ciò che di più puro ed eterno è dentro di me. Noi dobbiamo sentirci liberi nella produzione affinchè tutto questo possa essere realizzato. Occorre essere liberi. La realtà è, per esempio, un ostacolo al punto di vista e alla forma idealistica.

Paradossalmente, quindi, la restrizione del reale può ridurre la libera rappresentazione dello stesso. Le sensazioni che provo provengono dalla vita di tutti i giorni che si vive in paesaggi montani e dalle bellissime quattro stagioni giapponesi. Nella mia rappresentazione artistica ripropongo fedelmente quello che ho appena provato nel contemplare la realtà.

 

Cosa significa oggi fare arte?

La scelta estetica, tecnica e stilistica, nonchè del soggetto: che cosa devi fare e come puoi integrare tutto questo nella tua produzione?

Possedere il metodo di indagare e di esprimere ciò che non è percepibile è il mio obiettivo. non dipingo qualcosa di concreto e reale. Il percorso di trovare qualcosa di spirituale e di irreale dentro il mio animo risulta, quindi, astratto e molto personale. Tuttavia, provo molto entusiasmo nell'attività di poter trasporre tutto ciò in forma artistica.

 

Quali sono i prossimi obiettivi che ti poni artisticamente, Kaz Orii?

Io credo che non ci siano degli obiettivi chiari circa la mia produzione artistica in quanto io continuo a cambiare la mia arte. Spero solo che la mia arte abbia giovato dell'incontro con le molte persone provenienti da diverse culture e nazionalità. Io sono convinto che l'arte ha la possibilità di renderci più delicati e comunicarci una sensazione di serenità.

Please reload

Posts in evidenza

Karim Carella, quando la foto è poesia.

September 4, 2019

1/3
Please reload

Posts recenti
Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Flickr App Icon
  • YouTube Classic
  • Google Classic